Roma – Una falsa email del fisco, apparentemente proveniente dal ministero dell’Economia e delle Finanze, sta mietendo vittime negli ultimi giorni. Si tratta di un attacco phishing che attraverso un falso link per scaricare il modello F24 per il pagamento dei tributi, collega in realtà a siti internet con nascosto un JavaScript, che installa sui pc un pericoloso trojan denominato TaxOlolo. Oggetto dell’email sarebbe «Codici Tributo Acconti o F24 Acconti-Codice Tributo 4034», ma reali mittenti dell’email sarebbero i più improbabili indirizzi info@amber-kate.com o info@fallriverproductions.com. Tra le vittime di questo malware ci sarebbero anche aziende importanti, banche ed enti pubblici. Ancora una volta è stato ricordato dai tecnici che fondamentale in questi casi è l’avere un buon grado di sicurezza informatica, un antivirus o un sistema per rilevare il falso link.

.

 

.